Remo Recover Mac: come recuperare file cancellati dal Mac

Devi recuperare file cancellati dal Mac e non sai come fare? Hai perso le foto delle vacanze o le hai eliminate dal cestino del Mac e vorresti recuperarle? Non è una situazione semplice da risolvere, ma grazie all’aiuto di alcuni potenti software di recupero dati, possiamo fare un tentativo di ripristino. In questo articolo ti spiego cos’è e come funziona il programma Remo Recover Mac per recuperare file cancellati dal Mac in modo semplice, intuitivo e veloce.

Hai sentito parlare molto spesso della possibilità di recuperare file persi da computer, microSD, iPhone ed altri dispositivi tramite aziende specializzate ad eseguire queste attività; ma, nonostante sia assolutamente efficace il loro supporto, spesso questi interventi hanno un costo non facilmente sostenibile e che supera anche le 1000 euro. Per questo motivo alcune software house si sono specializzate nello sviluppo di programmi per recuperare dati dal Mac per uso domestico e professionale, per consentire a chiunque di fare recovery da casa, con un normalissimo computer.

Remo Recover Mac: cos’è e come funziona

Tra le tante soluzioni disponibili in rete, una abbastanza comoda da utilizzare ed anche relativamente economica è Remo Recover Mac: un software di recupero dati sviluppato per sistema operativo OS X e macOS che tramite un’interfaccia utente intuitiva ed un potente algoritmo di scansione e recovery, è in grado di effettuare il recupero dati cancellati dal Mac anche se non sei un esperto nel campo e non hai mai eseguito questa operazione prima. Il programma è in grado di eseguire l’analisi e recupero da varie tipologie di supporto come hard disk interni, esterni, SSD, chiavette USB, microSD ed SD, iPod, fotocamere digitali, lettori MP3/MP4 e tanti altri ancora.

Supportando vari file system tra cui HFS + e HFSX, Remo Recover Mac è indicato per il recupero di documenti di testo, fogli elettronici, fotografie, video, cartelle normali e compresse (archivi) e file RAW.

Ovviamente, le cause della perdita di dati possono essere molteplici, per questo motivo Remo Recover per Mac è in grado di:

  • recuperare file cancellati dal cestino del Mac accidentalmente
  • recuperare dati da una partizione cancellata
  • recuperare dati eliminati da partizioni o volumi cancellati
  • recuperare file persi su Mac dopo la reinstallazione di macOS/OSX
  • recuperare dati da unità Mac riparticolate

Ovviamente, il recupero dei dati non può essere garantito per molteplici motivi per questo motivo lo sviluppatore offre il rimborso completo entro 30 giorni dall’ordine se non riesci a risolvere il tuo problema dopo svariati tentativi e soluzioni fornite dal supporto tecnico ufficiale.

Come recuperare file cancellati dal cestino del Mac?

Ma vediamo insieme qual’è la procedura da seguire per fare un’attività di recovery dati in maniera corretta. Innanzitutto, vai sul sito ufficiale dello sviluppatore e scarica il programma di recupero dati per Mac che ti sto illustrando in questa recensione; procedi con l’installazione ed avvia il programma inserendo le credenziali di amministratore del sistema come richiesto.

A questo punto, ti apparirà la schermata iniziale che ti consentirà di scegliere se recuperare file, fotografie o partizioni/volumi; fai la scelta più adatta alle tue necessità e successivamente scegli se recuperare file persi o cancellati accidentalmente.

Il software ti chiederà da quale dispositivo devi recuperare i dati, quindi seleziona dall’elenco l’hard disk del Mac oppure il supporto esterno collegato (microSD, HDD esterno, ecc…) dove non riesci a trovare i file che ti interessano. Procedi cliccando su Next ed attendi che Remo Recover faccia la scansione completa ed approfondita del supporto per trovare file da recuperare.

Al termine, seleziona i file recuperabili che compaiono in elenco e procedi con il recupero dei file indicando anche la destinazione in cui vuoi che vengano salvati.

Se tutto è andato per il verso giusto, sei stato in grado di recuperare file cancellati su Mac o persi accidentalmente da altri supporti con l’aiuto di un semplice software, direttamente da casa. In alcuni casi, potrebbe essere necessario eseguire più tentativi in diverse modalità per consentire al programma di utilizzare varie funzioni del suo algoritmo.

Requisiti di sistema

Sul sito ufficiale dello sviluppatore sono riportati i requisiti minimi che il tuo Mac deve possedere per consentire a Remo Recover di poter essere eseguito correttamente per recuperare i file eliminati dal Mac in modo fluido e senza intoppi.

Le specifiche richieste sono le seguenti:

  • sistema operativo Mac OS X 10.5.x e versioni successive (sino alle più recenti come macOS)
  • almeno 50MB di spazio libero sul disco per l’installazione
  • 1GB di RAM (meglio se 2GB o più)
  • account amministratore del Mac (root)

Ovviamente, per ultimare la procedura di recupero dati su Mac è importante disporre nel disco interno o esterno spazio necessario per ospitare i file che dobbiamo ripristinare: pertanto, dobbiamo stimare quale sarà la quantità di dati da recuperare ed assicurarci che nel supporto di destinazione ci sia spazio libero sufficiente.

Prezzo Remo Recover Mac: quanto costa?

Se sei interessato a provare questo programma perché devi recuperare file cancellati dal Mac, hai la possibilità di testare il programma a costo zero scaricando la versione freeware che però ha delle limitazioni importanti. In alternativa, puoi comprare una licenza Basic al prezzo di partenza di €62,95 euro fino a €188,91 euro per la versione Pro che include tutte le funzioni descritte sopra. Sul sito ufficiale di Remo Recover Mac puoi trovare tutti i dettagli sul programma e conoscere le differenze tra le features delle varie licenze.