Differenza tra dominio e hosting: guida completa

Per la prima volta ti stai avvicinando al mondo dei siti web e stai leggendo numerose guide sugli hosting e i domini ma non hai capito qual è la differenza tra i due servizi? Purtroppo in molti fanno confusione tra le due cose, ma in questa guida definitiva voglio spiegarti quali sono le differenze tra dominio e hosting e come puoi acquistarli singolarmente se hai già un nome registrato o momentaneamente vuoi solo bloccarne uno e pubblicare il tuo sito in futuro.

Qual è la differenza tra hosting e dominio:

Cos’è un hosting

Per avere una risposta completa a riguardo, ti invito a leggere la guida su cos’è un hosting e a cosa serve, ma in sintesi posso dirti che l’hosting è il servizio di noleggio di uno spazio web all’interno di un server messo a disposizione di hosting provider, che può essere acquistato con un abbonamento mensile o annuale a partire da pochi euro. Esistono vari tipi di hosting: quelli condivisi sono i più comuni ed economici oppure ci sono i server dedicati che mettono a disposizione uno hosting web con risorse dedicate per i siti del cliente, ad un prezzo più elevato.

L’hosting è un servizio fondamentale per ospitare tutte le pagine (immagini, video, plugin e temi) di un sito web che sia raggiungibile online quando digitiamo il dominio nella barra degli indirizzi del browser.

Cos’è un dominio internet

Il dominio internet è il nome del sito web che gli utenti digitano nella barra degli indirizzi del browser per raggiungere l’homepage del nostro sito. Nella sua forma tradizionale, un dominio è composto un nome e un estensione che può variare in base al paese e allo scopo del sito internet: melarumors.com è un dominio composto dal nome di secondo livello melarumors e dall’estensione di primo livello .com. Tuttavia esistono domini di terzo livello che prendono la forma di sito.melarumors.com dove sito è il dominio di terzo livello.

Un dominio internet può essere composto da lettere e numeri, può terminare con varie estensioni (it, com, net, org, pizza, bar, co.uk, ecc…) ed è acquistabile a partire da pochi euro annuali o addirittura è ottenibile gratuitamente per il primo anno.

Per pubblicare un sito web, è necessario collegare il dominio ad un hosting messo a disposizione direttamente dal registrar o acquistato da un altro hosting provider, in quest’ultimo caso, sarà necessario configurare correttamente i record DNS tramite cPanel.

Differenza tra dominio e hosting

Dopo aver definito cosa sono questi due servizi, è piuttosto semplice comprendere qual è la differenza tra dominio e hosting: il primo non è altro che il nome di un sito internet, mentre l’hosting è lo spazio web dove puoi archiviare tutti i file di un sito. Entrambi sono fondamentali per mettere un sito web su internet affinché sia fruibile da tutti gli utenti connessi alla rete.

Hosting e dominio: come si collegano?

Se acquisti un servizio di hosting che include il nome di dominio, devi semplicemente attendere l’attivazione completa del servizio che vedrà automaticamente il dominio e l’hosting collegati.

Se acquisti i due servizi in momenti o da provider differenti, puoi collegare il dominio all’hosting solo se include la gestione DNS poiché questa funzionalità ti consentirà di configurare i record DNS affinché puntino a quelli dei server dove è hostato (archiviato) il sito web.

In entrambi i casi, sia l’attivazione di un hosting con dominio che la propagazione dei DNS può richiedere fino a 48 ore.

Hosting o dominio: quale devo acquistare?

Se ti trovi di fronte alla decisione su quali dei due servizi devi acquistare, la risposta è piuttosto semplice. Se vuoi solo bloccare un nome di dominio ed evitare che altri possano acquistarlo e pubblicare un sito internet con il tuo nome o il nome del brand che vuoi lanciare, puoi semplicemente registrare un dominio senza hosting.

Se invece vuoi pubblicare subito il tuo sito statico o WordPress, hai necessariamente bisogno di uno spazio web: in questo caso, scegli un servizio che possa fornirti hosting con dominio così potrai risparmiare denaro ma soprattutto tempo necessario per collegare i due servizi qualora dovessi acquistarli da provider differenti. Leggi l’articolo sui migliori hosting così da scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Dominio e hosting: posso acquistarli singolarmente?

Assolutamente si. Dopo aver assodato quali siano le differenze tra dominio internet e hosting, ne deriva che puoi acquistarli singolarmente e in maniera indipendente. Infatti, se già possiedi un sito internet e vuoi solamente cambiare l’hosting o semplicemente vorresti bloccare il nome di dominio prima che qualcun altro possa impossessarsene, hai la possibilità di comprare i due servizi indipendentemente a pochi euro.

Puoi registrare solo il dominio internet a partire da pochi euro con Tophost e GoDaddy o comprare un hosting con dominio su SiteGround, Aruba o NetSons a prezzi molto convenienti.