WhatsApp: come scrivere testo in grassetto, corsivo e barrato?

Ti sei mai chiesto come formattare il testo in WhatsApp per dare più enfasi ed espressione ai tuoi messaggi? Finalmente tutto questo è possibile ed un recente aggiornamento dell’applicazione consente di scrivere parole in grassetto, barrato e corsivo: vediamo come fare con Android ed iOS.

La formattazione del testo è un elemento fondamentale della scrittura al fine di evidenziare alcuni termini oppure rendere determinate espressioni in fase di lettura, molto spesso leggendo libri e testi sul web, notiamo la presenza di grassetti e corsivi che, se pur indirettamente, formano il testo offrendo la giusta importanza.

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica istantanea più famosa ed utilizzata in tutto il mondo e poiché ogni giorno vengono scambiati miliardi di messaggi di testo, gli sviluppatori hanno pensato bene di aggiungere nell’ultima versione rilasciata nell’AppStore e Play Store, la possibilità di inserire testo in grassetto e corsivo utilizzando alcuni simboli che rendono fattibile questa operazione.

Grassetto, corsivo e barrato: come formattare il testo in WhatsApp

Per utilizzare questa features (anche chiamata Markdown) assicurati di aver aggiornato WhatsApp all’ultima versione disponibile, al momento della pubblicazione di questa guida, negli store digitali il changelog segnala un semplice bugfix ma in realtà è stata aggiunta la formattazione del testo.

La procedura è molto semplice ma dovrai ricordare alcuni simboli (operatori) fondamentali per attivare questa funzione; molto probabilmente già dalle prossime ore vedremo le prime chat su WhatsApp con testi in grassetto e frasi corrette utilizzando lo sbarrato.

Ecco come formattare le parole in WhatsApp:

  • Per scrivere in grassetto: aggiungi il simbolo asterisco (*) prima e dopo la parola o la frase. Es: *MelaRumors*
  • Per il corsivo: devi usare l’underscore o trattino basso (_) prima e dopo la parola o la frase. Es: _MelaRumors_
  • Per il barrato: Aggiungete la tilde (~) prima e dopo la parola o la frase. Es: ~MelaRumors~

Nell’immagine pubblicata all’inizio dell’articolo potrai osservare in ordine il testo normale, in grassetto, corsivo e barrato.

Ovviamente i simboli serviranno esclusivamente per indicare all’applicazione quale aspetto dare al testo ma, dopo l’invio, non saranno visibili nella conversazione.

WhatsApp: scrivere più parole e frasi in grassetto e corsivo

E’ anche possibile combinare diverse tipologie di markup e più parole contemporaneamente, inviando intere frasi scritte in corsivo o barrate.

Per eseguire questa operazione, basta inserire i simboli in apertura e chiusura senza lasciare spazi tra l’inizio dell’ultimo simbolo e la prima lettera e la fine dell’ultima lettera e il primo simbolo in chiusura; sembrerà difficile, ma un esempio ti aiuterà a capire meglio come formattare le frasi:

  • *_Ciao come stai_* = Ciao come stai
  • ~_Ci vediamo domani sera_~ = Ci vediamo domani sera
  • *~A presto~* = A presto

Condividi questo articolo sui social network con tutti i tuoi amici che utilizzano WhatsApp: in questo modo anche loro scopriranno questo metodo interessante per mandare messaggi con il grassetto, corsivo e barrato!