Watch di prima generazione: Apple estende la garanzia a 3 anni

Un problema di progettazione dell’Apple Watch di prima generazione, porta Apple ad estendere la garanzia di un ulteriore anno: se possiedi il primo Apple Watch la garanzia è di 3 anni! Nell’articolo tutti i dettagli riguardo questo problema dello smartwatch.

La garanzia degli Apple Watch di prima generazione è stata estesa a tre anni dalla data di acquisto, quindi se ne hai acquistato uno nel 2015 ci sarà tempo fino al 2018 per risolvere problemi legati a difetti conformità senza costi e direttamente con l’assistenza tecnica Apple.

Infatti, Apple ha deciso di aumentare di 1 anno il periodo di garanzia di questo modello perché un grosso numero di utenti ha segnalato la presenza di un problema alquanto scomodo legato alla scocca posteriore dell’orologio: il coperchio circolare montato sul retro di Watch si stacca/scolla con il normale utilizzo del dispositivo, probabilmente poiché a contatto con il calore del corpo ed il sudore della pelle.



Quindi trattandosi di un difetto legato ad una mal progettazione del dispositivo o all’impiego di collanti poco adatti, Apple ha confermato che per gli Apple Watch 1G che presentano questo problema con la back cover, il servizio di assistenza tecnica Apple sarà gratuito per 3 anni dall’acquisto.

Per i nuovi modelli di Apple Watch, il problema sembra non essere presente probabilmente perché l’azienda ha utilizzato un adesivo migliore o ha progettato una chiusura differente per il tappo posteriore presente sul device. Se possiedi un Apple Watch di prima generazione e noti dei problemi sulla scocca posteriore così come mostrato nell’immagine in alto, non esitare a contattare Apple, recarti presso un Apple Store o un reseller autorizzato per segnalare il problema e ricevere assistenza gratuita.