Installare Mountain Lion: dall’acquisto al primo avvio di OS X 10.8 | GUIDA

Dopo lunghi mesi di attesa dal rilascio della prima beta, ieri pomeriggio è stato rilasciato OSX Mountain Lion 10.8 nel Mac App Store e a tal proposito ho pensato di scrivere una breve guida che vi indicherà i passi giusti e necessari per installare Mountain Lion sul vostro Mac.

Anche se questo articolo potrebbe sembrare frivolo e ovvio, vi consiglio di dare uno sguardo ad ogni passo suggerito poichè l’aggiornamento o l’installazione da zero di un nuovo sistema operativo è sempre un’operazione delicata che potrebbe comportare alcune complicanze. Buona lettura!

 

Mountain Lion: preparazione, download e primo avvio di OS X 10.8

Tutte le fasi necessarie:



Aggiornamento software
Backup dei dati personali
Acquisto e download di Mountain Lion
Creazione del DVD o pendrive di installazione
Installazione del sistema operativo
Primo avvio di Mountain Lion: test e aggiornamenti

Aggiorna il software del tuo Mac

L’installazione di Mountain Lion richiede tra i requisiti minimi la versione 10.6.8 di Snow Leopard oppure una versione successiva di Lion.

Per aggiornare il tuo OSX e i relativi software di Apple alle ultime versioni rilasciate, clicca sull’icona della mela  in alto a sinistra dello schermo del Mac ed esegui l’Aggiornamento software.

 

Salva i tuoi dati, crea un backup

In alcuni casi, l’installazione di un nuovo OS potrebbe comportare dei problemi più o meno gravi al sistema perciò consiglio di effettuare un backup manuale o automatico dei vostri dati.

Backup manuale

Nulla di più semplice! In base alla quantità dei dati che devi memorizzare, procurati una pendrive, un hard disk esterno o CD/DVD e scegli dal Finder i file da memorizzare.

Backup automatico

Utilizza Time Machine SuperDuper . Nel primo caso, apri Time Machine  e sposta il toogle verso “Attivo” selezionando la destinazione del backup.

Per il completamento del backup potrebbero essere necessarie anche diverse ore.

 

Compra Mountain Lion

Vai nel Mac App Store oppure clicca qui per acquistare Mountain Lion 10.8 a soli € 15.99 euro.

Il file installer del sistema operativo sarà scaricato nel tuo Mac; i tempi del download variano in base alla connessione e allo stato dei server dello store: una buona connessione potrebbe scaricare il pacchetto in un’ora circa. Per conoscere la percentuale di scaricamento vai nella sezione “Acquistate” del Mac App Store.

ATTENZIONE: non installare subito Mountain Lion al termine del download ma continua a leggere questa guida per creare il disco di installazione.

 

Crea il DVD, la pendrive o una scheda SD di Mountain Lion

Al termine del download, esplorando la cartella “Applicazioni“, possiamo trovare il file “Installa Mac OS X Mountain Lion” che all’interno contiene il file immagine da masterizzare per ottenere il disco di installazione di OS X 10.8 .

Segui la guida per creare il DVD o la pendrive di Mountain Lion, poi procedi con il prossimo step.

 

Installazione di Mountain Lion

Se desideri installare il nuovo sistema operativo da zero, dovrai inserire il disco, la pendrive o la SD con Mountain Lion ed avviare il Mac tenendo premuto il tasto ALT. Nelle fasi precedenti all’installazione, ricordati di Inizializzare il disco: questa procedura eliminerà tutti i dati dal tuo Mac e installerà una nuova copia di OS X.

 

Se vuoi aggiornare il Mac da Snow Leopard 10.6.8 o successivo, puoi procedere avviando l’installer “Installa Mac OS X Mountain Lion” in Applicazioni. Segui le istruzioni fornite a schermo, dovrai autenticarti (se il Mac è protetto da password) e l’installazione di Mountain Lion avverrà autonomamente dopo un riavvio automatico.

L’installazione richiede un intervallo di tempo compreso tra 15 minuti (con MacBook Retina) fino a un’ora circa per i Mac più datati.

 

Utilizza Mountain Lion, aggiorna e verifica eventuali problemi

Al termine dell’installazione, il Mac si avvierà da solo utilizzando il nuovo Mountain Lion. Non preoccuparti se il primo avvio è piuttosto lento, il leone di montagna sta organizzando i suoi file all’interno del computer!

Al primo avvio, attendi che vengano indicizzati correttamente tutti i file: se la lente di Spotlight presenterà un puntino al suo interno, vuol dire che OS X sta ordinando tutti i file. Cliccando sulla lente puoi conoscere il tempo stimato per il termine del processo.

 

Generalmente, subito dopo il lancio di un prodotto software, Apple rilascia degli aggiornamenti quindi controlla la presenza di aggiornamenti tramite il menù mela  del Mac ed installali.

Quando il Mac sarà definitivamente pronto all’uso, testa tutte le applicazioni che usi frequentemente, verifica che scanner e stampante funzionano correttamente e cerca di valutare eventuali difetti, surriscaldamenti eccessivi e bug di vario genere.

Al termine del primo utilizzo di Mountain Lion, è preferibile spegnere il Mac e di utilizzare la funzione Stop/Sospendi e Riavvia solo dal prossimo utilizzo.

 

Ti ho appena mostrato 7 step utili per partire alla grande con Mountain lion 10.8 . Condividi su Facebook questa guida oppure retweetta l’articolo ai tuoi follower. Grazie!