ICCID SIM: cos’è e come trovare il numero seriale della SIM

Nonostante le SIM che inseriamo in cellulari e tablet sono ormai un oggetto diffusissimo in tutto il mondo, in pochi sanno che ognuna di esse porta con se un codice seriale univoco chiamato ICCID non molto semplice da riconoscere e spesso indispensabile per completare alcune operazioni con gli operatori di telefonia mobile. In questo articolo ti mostro come trovare il codice ICCID della SIM anche conosciuto come il numero seriale della SIM inserita in un iPhone, iPad o dispositivo Android.

Come trovare il seriale ICCID della sim:

ICCID SIM: cos’è e definizione

ICCID è il numero seriale della SIM: più precisamente chiamato ICC-ID (Integrated Circuit Card ID) è un codice univoco composto da 19 cifre che viene assegnato ad ogni singola scheda SIM prodotta e rilasciata in circolazione. Per chi alla domanda “Che cos’è l’ICCID” risponde dicendo che si tratta del numero di telefono, sbaglia assolutamente. Infatti, questo codice non corrisponde al numero telefonico e serve in particolare per identificare il chip della SIM e successivamente l’utenza associata a quella scheda telefonica.

Il codice seriale ICCID è quindi fondamentale in caso di portabilità MNP – portabilità del numero verso un altro operatore telefonico – e, in alcuni casi, per la sostituzione della scheda telefonica qualora dovesse presentare malfunzionamenti: è buona abitudine appuntare questo codice poiché potrebbe servire in numerose occasioni.

Quando serve il numero seriale della SIM?

Come già anticipato nel paragrafo precedente, il codice ICCID SIM può risultare utile in diversi casi ma sicuramente è essenziale per:

  • sostituzione di una SIM non funzionante o scaduta
  • sostituzione del formato di una SIM (da normale a micro/nano o viceversa)
  • cambio di operatore mantenendo lo stesso numero di telefono (portabilità o MNP)

Se ti ritrovi in una delle situazioni descritte sopra, l’operatore di telefonia mobile di appartenenza ti chiederà obbligatoriamente il numero seriale della SIM poiché indispensabile per completare suddette operazioni.

Dove trovare il codice ICCID SIM

Esistono vari metodi per trovare il seriale di una SIM e fortunatamente, sono tutti piuttosto semplici da portare a termine e non richiedono particolari capacità tecniche o informatiche. Il primo più semplice che ti consiglio è di leggerlo direttamente sulla scheda SIM: estraila dallo smartphone o tablet in cui è inserita e osserva attentamente il numero seriale della SIM scritto su di essa.
Tutte le SIM possiedono il codice ICCID impresso sulla loro superficie generalmente sul fronte opposto a quello in cui è presente il chip: il codice inizia solitamente con le cifre 8939.

conoscere trovare iccid sim da iphone android guida melarumors

Purtroppo se in passato hai tagliato la SIM per adattarla ai nuovi formati o possiedi una scheda piuttosto datata, il codice ICCID potrebbe essersi rimosso o diventato illeggibile. In questo caso il seriale è riportato sulla card ricevuta in fase di attivazione della SIM, quella in cui sono scritti il codice PIN e PUK.

Se non riesci a recuperare questa scheda, non disperare: esistono alcuni metodi software per trovare il seriale della scheda SIM in pochi secondi.

Come recuperare il seriale della SIM su iPhone e iPad

Vediamo insieme nei paragrafi successivi come leggere l’ICCID SIM direttamente nel caso in cui tu stessi usando un dispositivo iOS come un iPhone o iPad.

Impostazioni di iOS

Nel primo caso, apri le Impostazioni di iOS e vai in Generali, quindi tocca su Info e scorri fino alla sezione Principale.

In questa area troverai il seriale della SIM inserita nel telefono accanto alla voce ICCID: trascrivilo manualmente sopra un pezzo di carta oppure fai un tap prolungato e scegli Copia, quindi incollalo negli appunti del telefono o in un nuovo contatto in rubrica.

conoscere trovare iccid sim da iphone android guida melarumors 3

iTunes

Una seconda soluzione valida per conoscere il seriale ICCID della SIM se possiedi un iPhone e iPad è attraverso iTunes. Installa il programma nel computer e collega il dispositivo con un cavetto USB originale. Dopo aver autorizzato il computer ad accedere ai dati presenti nel telefono, apri iTunes e tocca sull’icona dell’iPhone o iPad che compare in alto a sinistra; quindi clicca su Riepilogo e poi fai clic con il tasto sinistro del mouse sul numero di telefono finché non compare la voce ICCID seguita dal seriale della scheda telefonica.

Come recuperare il seriale della SIM su Android

Per trovare l’ICCID su telefoni Huawei, LG, Samsung, One Plus o di altri marchi che usano il sistema operativo Android, troverai utili queste applicazioni gratuite indicate di seguito.

SIM Info

Il sistema operativo Android sembra non avere alcuna funzione nativa capace di leggere queste informazioni dalla scheda SIM ma c’è un’app gratuita chiamata SIM Info che dopo averla avviata mostra immediatamente il numero seriale della SIM accanto alla voce “SIM Serial Number”. L’app è disponibile nel Google Play Store senza alcun costo.

conoscere trovare iccid sim da iphone android guida melarumors 2

Sim Card Info

Anch’essa disponibile gratuitamente nel Play Store di Google, permette di ottenere una serie di informazioni sulla scheda telefonica installata nel telefono. Dopo averla avviata, esplora la schermata principale alla ricerca della voce ICCID: il numero che comparirà a destra sarà il seriale della scheda telefonica che stai utilizzando.

L’applicazione è inoltre compatibile con gli smartphone dual SIM ed è quindi in grado di fornire contemporaneamente le informazioni di tutte le schede inserite nello smartphone.

ICC ID

Infine, un’ultima app valida per trovare il seriale si chiama appunto ICC ID. Dopo averla scaricata, avviala e in pochi secondi ti mostrerà sullo schermo il codice che stavi cercando. Anche in questo caso, puoi copiarlo toccando su Copia e incollarlo in qualsiasi altra applicazione.

 

ATTENZIONE: Ti ricordo che il seriale della SIM è composto da 19 cifre e inizia con 8939; tuttavia, in alcuni casi il numero seriale della SIM potrebbe risultare di 20 cifre anziché 19, in questo caso potete eliminare l’ultima cifra quindi la ventesima o seguire le istruzioni fornite nella guida dedicata.

NOTA: Questo articolo è stato aggiornato il