iPhone: come registrare video in 4K su 6S e 6S Plus?

Sai che il nuovo iPhone 6S e 6S Plus possiede una fotocamera che può registrare video 4K ad alta risoluzione? Ti spiego subito come regolare la risoluzione delle registrazioni dalle impostazioni di iOS 9 così potrai riprendere dei video con dettagli elevati ed una qualità eccellente.

Nonostante ogni settimana vengono rilasciati nuovi dispositivi tra telefoni e tablet, il sensore della fotocamera capace di registrare video in 4K è installato in pochissimi smartphone di ultima generazione: Apple però non voleva trascurare i suoi clienti, per questo motivo ha ottimizzato la videocamera di iPhone 6S e iPhone 6S Plus rendendola in grado di fare video ad una risoluzione doppia al tradizionale FullHD 1080p.

Registrare video 4K su iPhone 6S e 6S Plus

Purtroppo per questioni di dimensioni in termini di MB/GB, le impostazioni di default di iOS fanno registrare video in 1080p e per abilitare la ripresa in 4K (a risoluzione 3840×2160 pixel) bisogna modificare qualcosa nelle impostazioni. Vediamo come fare!



Innanzitutto assicurati di avere un iPhone 6S, iPhone 6S Plus o modello successivo, quindi segui questi passi:

  • apri le Impostazioni di iOS 9
  • vai in Foto e fotocamera
  • scorri fino a Fotocamera e poi scegli Registra video
  • seleziona (comparirà la spunta) la voce 4K a 30fps
  • esci dalle impostazioni di iOS
  • apri Fotocamera e registra un video

D’ora in poi, tutti i video registrati con il tuo nuovo iPhone saranno registrati in UHD 4K (Ultra-HD) e ogni volta che farai un video comparirà il simbolo 4K in alto a destra (con il telefono in orizzontale) ma ovviamente devi stare attento allo spazio occupato da foto e video.

Come impostare la risoluzione dei video su iPhone

Ovviamente è sconsigliato registrare tutti i video con iPhone in 4K poiché la maggior parte dei televisori non supporta ancora questo formato, pertanto sarebbe impossibile riprodurre questi video; sicuramente si possono vedere nei Mac con display Retina e sugli iPad di ultima generazione. Inoltre si occuperebbe davvero tanto spazio nella memoria del dispositivo: quindi ti suggerisco di usare questa impostazione e fare video 4K con iPhone solo per catturare alcune scene e mantenere fissa la impostazione tra 1080p a 30 o 60fps.

Infine è bene sapere che iOS 9, a differenza delle versioni precedenti del sistema operativo, consente di abbassare la risoluzione dei video per gli utenti che non vogliono avere file di grandi dimensioni ma allo stesso tempo non rinunciano alla qualità; in questo caso si può usare la risoluzione 720p (nota anche come HD Ready).

Quindi ripeti la procedura spiegata sopra fino al terzo punto, poi seleziona una di queste risoluzioni:

  • 720p HD a 30fps – circa 60MB/min
  • 1080p HD a 30fps – circa 130MB/min
  • 1080p HD a 60fps – circa 200MB/min
  • 4K a 30fps – circa 375MB/min

Come puoi notare, lo spazio occupato da un file UHD 4K è circa 6 volte quello di un normalissimo file HD Ready 720p che comunque ha un’eccellente qualità visiva.

Questa guida è stata utile ed hai imparato a registrare video 4K con iPhone 6S e 6S Plus in pochissimi istanti? Allora potresti condividerla con tutti i tuoi amici su Twitter e Facebook utilizzando i pulsanti sociali disponibili in questa pagina!