iPhone non risponde: come usare iSkysoft Toolbox Repair per sistemarlo?

Se il tuo iPhone è in panne e non sai come sistemarlo rapidamente per riprendere ad eseguire tutte le normali attività che svolgi quotidianamente, lo strumento che ti mostro in questo articolo potrebbe aiutarti in modo molto rapido e veloce. Vediamo cos’è e come funziona iSkysoft Toolbox Repair per iOS: un programma disponibile per computer Mac e Windows utile per rivitalizzare iPhone che hanno smesso di funzionare e non danno segni di vita.

Quando usare iSkysoft Toolbox Repair? Funzioni e caratteristiche

iSkySoft Toolbox Repair per iOS è un software di recupero dati da iPhone infatti possiamo considerarla come una cassetta degli attrezzi che possiamo aprire nel momento in cui un iPhone non da segni di vita, non si accende e non risponde ai normali comandi.

Tra le funzioni principali del programma troviamo infatti quella che ci permette di riparare un iPhone o iPad con sistema operativo corrotto in caso di aggiornamento non riuscito o altri problemi inattesi; può essere utilizzato per eseguire backup e trasferimenti da iPhone, iPad a computer e viceversa, attraverso un’interfaccia grafica semplice e intuitiva. Inoltre, può essere utile per distruggere completamente i dati contenuti nel dispositivo nel momento in cui dobbiamo cederlo ad un’altra persona, e potrebbe essere d’aiuto se abbiamo dimenticato il codice di sblocco del dispositivo e non riusciamo più a utilizzarlo. iSkySoft Toolbox Repair per iOS è quindi utile in diverse occasioni, non solo quando un dispositivo non si accende ma anche se ci sono malfunzionamenti o vogliamo svolgere normali attività di manutenzione e salvataggio dei dati memorizzati.

Le caratteristiche principali del programma sono le seguenti:



  • trasferimento dati come alternativa ad iTunes
  • trasferimento dati tra iOS e Android o computer e viceversa
  • ripristino e backup completo o selettivo di tutti i contenuti salvati nel dispositivo
  • ripristino e backup delle app social come WhatsApp, LINE, Viber e simili
  • recupero dati da iPhone, da backup iTunes o iCloud
  • riparazione del sistema operativo iOS senza perdita di dati
  • bypass del codice di sblocco del dispositivo
  • cancellazione definitiva di tutti i dati memorizzati in iPhone e iPad

Ovviamente, ognuna di queste attività si potrà attuare solo in specifici casi e situazioni.

Come riparare un iPhone con iSkySoft Toolbox Repair?

Non è semplice rispondere a questa domanda, ovviamente le cause possono essere molteplici e per ognuna c’è una risoluzione differente. Ovviamente, per poter sistemare un iDevice con l’aiuto di un programma come iSkySoft Toolbox Repair dobbiamo assicurarci che non ci siano danni hardware: ad esempio una batteria esausta, difetti alla scheda logica o memoria, display danneggiato o cause di altro tipo, solitamente impediscono ad un iPhone di accendersi e di funzionare correttamente.

Al contrario, è possibile sfruttare diversi metodi per sistemare un iPad che non si accende o un iPhone con schermo nero per cause software: quindi vediamo quali step seguire per eseguire un tentativo di ripristino con questo programma.

MelaRumors.com e l’autore di questo articolo non sono in alcun modo responsabili per eventuali danni, perdite e malfunzionamenti derivati dalla messa in atto delle indicazioni riportate in questo articolo. Il lettore è responsabile per ogni attività eseguita sul proprio dispositivo.

Innanzitutto scarica iSkySoft Toolbox Repair per iOS dal sito ufficiale e installalo nel Mac. Dopo aver completato correttamente la procedura, non ti resta che collegare il dispositivo al computer tramite un cavo funzionante e avviare il software. Clicca sulla sezione Recupero dati che compare a sinistra, premi su Start quando richiesto il collegamento al telefono e seleziona il modello preciso dell’iPhone e la versione di iOS installata: fai molta attenzione ad inserire i dati corretti.

Successivamente clicca su Download per prelevare dalla rete il pacchetto d’installazione di iOS completo e che verrà sostituito a quello corrotto presente nel dispositivo difettoso, in molti casi, senza causare perdita di dati. Durante questa attività, non scollegare l’iPhone dal computer: il processo potrebbe richiedere oltre 30 minuti per la finalizzazione.

Al termine, se tutto sarà andato per il verso giusto, l’iPhone verrà riavviato normalmente e potrai utilizzarlo come sempre.

Si consiglia sempre di eseguire un backup periodico di iPhone, iPod Touch e iPad attraverso iTunes o iCloud.

Requisiti di sistema e compatibilità

Non sono richiesti particolari specifiche di sistema per consentire un’esecuzione fluida del programma; ovviamente è necessario disporre di spazio libero sul disco fisso del computer, nel momento in cui dobbiamo fare un’attività di recupero dati o un backup completo dell’iPhone o iPad. iSkySoft Toolbox Repair per iOS è compatibile con Windows XP, macOS 10.6 e tutte le versioni più recenti per intervenire su iPhone, iPad e iPod Touch con iOS 9 o successivo.

Prezzo iSkysoft Toolbox Repair: quanto costa?

Se vuoi installare questo programma nel tuo computer per avere sempre a portata di mano un “coltellino svizzero” in caso di emergenza, puoi scaricare iSkysoft Toolbox Repair gratuitamente dal sito ufficiale dello sviluppatore. Ovviamente, la versione Free trial ti permette di utilizzare tutte le funzionalità del software ma potrà essere sufficiente per valutare l’interfaccia e testare le caratteristiche di base. In alternativa, potrai acquistare una licenza completa per Mac valida 1 anno a partire da 77,65 euro oppure la licenza a vita con 88,76 euro: in entrambi i casi potrai decidere di acquistare con pochi euro un servizio che assicura il download del software per 24 mesi e potrai utilizzare il tool su 5 dispositivi differenti. Il programma è disponibile anche per sistema operativo Windows.