Aggiornamento Apple Watch lento: come velocizzarlo?

Possiedi un Apple Watch ma ogni volta gli aggiornamenti software sono lenti e impiegano molto tempo? Non sei l’unico utente ad avere questo fastidioso problema e le cause non sono ancora ben note se non attribuibili ad un errata gestione delle reti Wi-Fi e Bluetooth da parte dell’iPhone per il download del nuovo software. Quindi se l’aggiornamento di Apple Watch è lento e spesso sei costretto ad eseguirlo di notte o attendere molto tempo per installare una nuova versione di watchOS, ti consiglio in questa guida una soluzione momentanea ma abbastanza efficace per velocizzare gli aggiornamenti su Apple Watch!

Apple rilascia costanti aggiornamenti software per i suoi dispositivi, che siano iPhone, iPad, Watch o Mac, ed il rilascio di nuove versioni software aiuta noi utenti ad avere la massima efficienza in termini di prestazioni e sicurezza da eventuali attacchi esterni pertanto è sempre importante installare i nuovi aggiornamenti per poter usufruire delle ultime novità introdotte.

Per quanto riguarda lo smartwatch di Apple, non sono pochi i possessori che lamentano l’installazione degli aggiornamenti lenti di Apple Watch e che sembrano non volgere mai al termine, quindi vediamo quali sono le cause e soprattutto come risolvere questo problema per velocizzare l’aggiornamento di Watch e concluderlo in pochi minuti senza costringerci ad eseguirlo di notte o a non utilizzare i nostri dispositivi in attesa che venga scaricato l’update.

Aggiornamento Apple Watch lento: come velocizzare l’installazione?

Se l’aggiornamento di Apple Watch è lento e impiega molto tempo, le cause possono essere semplicemente due: la connessione ad internet che stai utilizzando per il download è molto lenta oppure iPhone e Watch preferiscono comunicare tra di loro utilizzando la connessione Bluetooth che è nettamente più lenta rispetto a quella Wi-Fi.



Un piccolo trucco ci consentirà di velocizzare gli aggiornamenti di Apple Watch e quindi scaricare ed installare watchOS in poco tempo; prima di iniziare la procedura di aggiornamento assicurati che iPhone ed Apple Watch siano collegati sulla stessa rete Wi-Fi (che sia abbastanza veloce) e che l’orologio sia sotto carica o con la batteria con almeno il 50% di carica residua. A questo punto, segui questi passi per risolvere il problema degli aggiornamenti su Apple Watch lenti:

  • lancia l’aggiornamento di watchOS come sempre direttamente dall’applicazione Watch installata nel tuo iPhone
  • quindi tocca il pannello Apple Watch vai nelle Impostazioni e scegli Generali > Aggiornamento software
  • clicca su Scarica e installa quando compare un nuovo aggiornamento di watchOS disponibile
  • quando compare la stima sull’attesa prevista per il completamento, torna alla schermata Home di iPhone e vai in Impostazioni
  • scegli Bluetooth e disattivalo completamente spegnendo il toggle
  • apri nuovamente l’applicazione Watch e un messaggio ti chiederà di riconnettere il telefono allo smartwatch, scegli Annulla
  • quando il download dell’aggiornamento di watchOS è terminato, tocca su Installa e automaticamente l’applicazione aggiornerà Apple Watch tramite rete Wi-Fi velocizzando drasticamente la procedura di update.

Secondo la procedura descritta in questa guida, gli aggiornamenti lenti di Apple Watch non saranno più un problema poiché andremo a forzare iPhone ed Apple Watch a comunicare tramite la connessione wireless nettamente più veloce rispetto al Bluetooth e il pacchetto scaricato verrà trasferito via Wi-Fi in pochissimi istanti.

Per far si che questo trucco possa funzionare con successo devi necessariamente disattivare il Bluetooth dalle impostazioni di iOS e non basterà spegnere la funzione dal Centro di controllo; si spera che nei futuri aggiornamenti di iOS o watchOS, Apple possa sistemare del tutto questo bug che causa l’aggiornamento di Apple Watch lento aggiungendo una funzione in grado di stabilire automaticamente quale connessione scegliere per velocizzare l’aggiornamento.