Come testare la CPU di un Mac con un comando del terminale – Stress Test

Vuoi conoscere l’efficenza e lo stato di salute della CPU del tuo Mac? Sfruttiamo questa semplice procedura per poter stressare il processore di qualunque Mac valutandone il corretto funzionamento!

Vi ripropongo una guida recentemente pubblicata da OSXDaily che, grazie al suggerimento di un lettore, mostra una facile operazione da svolgere tramite il Terminale utile per mettere a dura prova la CPU controllando i valori di sovraccarico, temperatura, velocità delle ventole di raffreddamento e numerosi aspetti che determinano le prestazioni di un Mac.

 

La procedura non è pericolosa e il test può essere interrotto in qualunque momento.



 

Fare uno stress test alla CPU di un Mac

Il test consiste nel lanciare tramite Terminale il comando “yes” che non fa altro che ripetere velocemente la parola, fino a consumare tutte le risorse disponibili del sistema.

Il test

  1. Chiudi tutte le applicazioni in esecuzione
  2. Apri il Terminale e Monitoraggio attività (fai in modo che siano aperte nella stessa schermata
  3. Digita nel terminale il seguente comando: yes > /dev/null & e conferma con tasto Invio
  4. Per sovraccaricare la CPU continua a lanciare lo stesso comando più volte. Per risparmiare tempo puoi premere il tasto “Freccia SU” della tastiera, che farà ricomparire l’ultimo comando lanciato oppure unisci più comandi scrivendo: yes > /dev/null & yes > /dev/null & yes > /dev/null & yes > /dev/null &
  5. Verifica le performance della CPU e della RAM tramite Monitoraggio attività
  6. Per terminare il test, digita nel Terminale il comando $ killall yes
Il test del processore del tuo Mac è terminato e se dovessero insorgere dei lievi rallentamenti al sistema, puoi risolvere con un semplice riavvio.

Avevi mai provato questo facile test? Quali risultati ha riportato la tua CPU?