Come disdire Sky: guida alla disdetta dell’abbonamento

Vuoi fare disdetta Sky dopo aver ricevuto un’offerta migliore da un concorrente o semplicemente non intendi più usare il servizio pay tv? Vediamo insieme come disdire l’abbonamento Sky in maniera corretta, usando i vari canali messi a disposizione dal gestore del servizio.

Disdetta Sky:

Come fare disdetta Sky

Se attivare un nuovo contratto richiede qualche minuto e in pochi giorni si è pronti per guardare centinaia di canali tra film, cartoni animati, sport e documentari, un po’ più complesso è il processo per fare disdetta a Sky qualora non si voglia più mantenere l’abbonamento attivo. Si dovranno scaricare e compilare degli appositi moduli che andranno spediti tramite posta raccomandata o PEC e solo dopo la chiusura del contratto, sarà necessario restituire decoder e accessori forniti in dotazione.

Ovviamente, prima di procedere, ti consiglio di contattare un operatore Sky  – per sapere se ci saranno penali per la chiusura del contratto, se tutte le fatture risultano pagate e se sarai tenuto a restituire le apparecchiature – e di scaricare il modulo più adatto per la tua situazione.

Download moduli disdetta Sky

Cliccando sui link suggeriti, potrai scaricare i PDF stampabili dei moduli necessari per disdire il tuo abbonamento Sky, Sky&Fastweb o TIM Sky.

Sky e Sky&Fastweb

TIM Sky

Disdetta Sky: come compilare il modulo?

A seconda del modulo per fare disdetta Sky che sceglierai, stampalo, leggi attentamente cosa è riportato e compila i campi richiesti.

come disdire sky

In linea generale, dovrai specificare il tuo nome, cognome, codice cliente abbonamento Sky, codice fiscale, indirizzo, città, e-mail e almeno un contatto telefonico tra fisso e mobile.

Nella seconda parte di ogni modulo, sarà necessario specificare una motivazione della disdetta tra “Non voglio dichiararlo”, “Disservizi tecnici”, “Devo traslocare – trasferirmi” oppure mettendo una spunta su “Altri motivi” qualora la giustificazione non dovesse essere già elencata.

Per completare, inserisci una data e firma il documento.

Dove spedire la lettera di disdetta

Al termine della compilazione di uno dei moduli indicati nel paragrafo precedente, dovrai stamparlo, firmarlo e spedirlo tramite raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo postale:

SKY CASELLA POSTALE 13057 – 20141 MILANO

Maggiori informazioni potrai riceverle contattando l’assistenza clienti Sky al numero 02/917171.

Come disdire Sky online o via PEC

Se hai un account per accedere all’area utente di Sky, procedi con il login inserendo il tuo Sky ID e successivamente entra nella sezione relativa alla disdetta dell’abbonamento. In alternativa e sempre rispettando i tempi contrattuali, puoi inviare una PEC all’indirizzo servizioclientisky@pec.skytv.it allegando una scansione del modulo di disdetta compilato e firmato.

Come disdire Sky telefonicamente

Infine, un ultima soluzione per recedere dal contratto e fare disdetta di Sky è attraverso il servizio clienti telefonico attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 al numero 02/917171. Una voce guida automatica ti spiegherà come procedere per la disattivazione del servizio.

Tempi e costi disdetta Sky

I tempi della disdetta variano a seconda del contratto ma nella maggior parte dei casi, sarà Sky a fornire un riscontro entro circa 30-45 giorni dall’invio della richiesta. Riguardo i costi, in caso di recesso anticipato dal contratto (con decoder in comodato d’uso) rispetto alla naturale scadenza, ci saranno da pagare i costi dell’operatore pari a 11,53 Euro (IVA inclusa) ed entro 30 giorni restituire tutti gli apparecchi Sky in tuo possesso.

Inoltre, se si stai usufruendo di eventuali sconti e promozioni ma non hai superato il termine minimo di contratto (ad esempio stai usando un’offerta dedicata a chi mantiene attivo il contratto per 12, 24 o 36 mesi) potrebbero esserci dei costi aggiuntivi a seconda delle differenti situazioni: un operatore Sky potrebbe aiutarti a conoscere l’ammontare di questi costi.

Come e quando restituire gli apparecchi?

Entro 30 giorni dalla chiusura dell’abbonamento è necessario restituire il decoder e tutte le apparecchiature fornite in dotazione, al fine di non incorrere al pagamento di una penale che ammonta a 30 euro ogni telecomando, alimentatore o Smart Card non consegnati e 150 euro per il decoder MySkyHD.  Gli apparecchi da rendere a Sky sono i seguenti:

  • Decoder Sky
  • Cavi di collegamento
  • Smart Card
  • Telecomando Sky
  • Digital Key

Per la restituzione è sufficiente recarsi presso il centro Sky Service più vicino richiedendo una ricevuta attestante la consegna dei dispositivi.

NOTA: Questo articolo è stato aggiornato il