Come cambiare le dimensioni del puntatore del mouse in OSX? – Guida

Il puntatore del mouse è uno degli elementi più utilizzati e visualizzati in ogni sistema operativo; ottimizzare il puntatore del mouse porta senza dubbi ad una migliore accessibilità del vostro computer. Vediamo in questa guida come migliorare e configurare il puntatore del mouse in Mac OSX .

Questa guida non indica quali sono i settaggi migliori per vostro puntatore ma suggerisce la procedura necessaria utile per cambiare le importazioni del puntatore del mouse sui computer Mac.

 



Ingrandire il puntatore del mouse in OSX

Sono vari e differenti le motivazioni che possono indurvi a cambiare la dimensione e il tipo di puntatore ed OSX vi offre più soluzioni per effettuare la scelta migliore; per iniziare segui questi passi:

  • clicca il menù Apple  posizionato nell’angolo in alto a sinistra di ogni Mac e scegli “Preferenze di sistema“. Puoi anche trovare l’applicativo direttamente ricercando tramite Spotlightguida mac cambiare dimensioni puntatore mouse osx melarumors 4
  • apri la sezione Accessibilità presente nel tab Sistemaguida mac cambiare dimensioni puntatore mouse osx melarumors
  • seleziona Monitor dall’elenco presente a sinistra e successivamente modifica la dimensione del puntatore tramite lo slider “Dimensione cursoreguida mac cambiare dimensioni puntatore mouse osx melarumors 3

Come potrai notare, spostando il cursore da sinistra a destra o viceversa la freccia del mouse cambierà dimensione. Per mantenere le modifiche effettuate non dovete fare altro che chiudere le preferenze di sistema.

 

Modificare la velocità del puntatore e del doppio clic

Tra i vari parametri regolabili è possibile impostare la velocità della freccia del mouse, seguendo questa procedura:

  • apri Preferenze di sistema
  • seleziona Mouse nel tab Hardware
  • regola i settaggi necessari spostando gli slider da Lento a Veloce o viceversa guida mac cambiare dimensioni puntatore mouse osx melarumors 2

Questa guida è aggiornata per OSX Mountain Lion ma la procedura è simile, se non identica, anche per altre versioni precedenti di OSX.