Come attivare/disattivare codice blocco/sblocco iPhone e iPad

Se vuoi mettere al sicuro i dati contenuti nel tuo iPhone o iPad senza utilizzare applicazioni esterne, in questo post ti spiego come abilitare il codice di blocco sfruttando una funzione nativa di iOS: bastano pochi e semplici passi per migliorare la sicurezza del nostro device!

Probabilmente hai già attivato il codice di sblocco ma non sai come disabilitarlo? Oppure ti hanno parlato di questa funzione e non sai come attivarla? Nessun problema, nei paragrafi di questo articolo ti spiegherò passo-passo come procedere con l’attivazione o disattivazione di questo codice di sicurezza che dovrai inserire ogni volta che il tuo dispositivo va in standby e quindi mostra lo schermo nero.

Come abilitare il codice di blocco su iPhone e iPad?

L’operazione è davvero molto semplice e richiede meno di un minuto per essere messa in funzione. Per attivare il codice di sblocco su iPhone con iOS 9 basta semplicemente accedere alle impostazioni e in maniera molto intuitiva maneggiare le voci nel menù Codice.



Ma per semplificarti l’operazione drasticamente, ecco la procedura su come abilitare il codice:

  • vai nelle Impostazioni di iOS
  • fai tap su Codice
  • seleziona Abilita codice
  • inserisci un codice a quattro cifre e riscrivilo nuovamente quando viene richiesto nella schermata “Verifica il tuo nuovo codice”
  • dopo la seconda digitazione, il codice di blocco verrà automaticamente attivato su iPad e iPhone.

Con gli ultimi aggiornamenti di iOS, raggiunto il quarto punto della procedura spiegata sopra, è possibile scegliere se inserire un codice a 4 cifre, 6 cifre oppure alfanumerico (una password).

Per accedere a queste opzioni, procedi come descritto sopra e raggiunto il quarto step, fai tap sulla voce Opzioni codice, quindi seleziona la tipologia di PIN da utilizzare per sbloccare il device.

Inoltre, dal pannello Codice di iOS 9 è possibile settare altre impostazioni utili per migliorare l’uso di questa funzione: una tra tante è la possibilità di inizializzare, quindi formattare, l’iPhone o iPad dopo 10 tentativi di sblocco falliti, in questo caso probabilmente il nostro device sarà nelle mani di un ladro o comunque persona non autorizzata a guardare i contenuti. Ancora, dalle impostazioni è possibile decidere dopo quanti minuti dal blocco dello schermo dovrà attivarsi la richiesta del codice di sblocco.

Codice di blocco: perchè attivarlo

Nel nostro smartphone o tablet immagazziniamo ogni giorno contatti telefonici, fotografie, video, conversazioni private, e-mail, documenti e tanto altro: immaginate che una persona estranea o peggio ancora un malintenzionato può accedere tranquillamente a tutti questi dati se lasciamo l’iPhone senza alcuna protezione e senza codice di sblocco.

Inoltre, attivando il PIN e collegando il device a Trova il mio iPhone su iCloud, sarà possibile sfruttare diverse funzionalità a riguardo tra cui la localizzazione, l’invio di un messaggio che comparirà sullo schermo e la formattazione a distanza.

Come cambiare il codice di sblocco

Se hai inserito un codice difficile o che ormai conoscono in molti, puoi decidere di modificarlo sempre dal menù Codice delle Impostazioni di iOS e accedendo alla voce Cambia codice: il sistema operativo ti chiederà di inserire una sola volta il codice precedente e poi per due volte consecutive la nuova sequenza numerica/alfanumerica che hai scelto.

Disabilitare il codice di blocco in iOS 9

Prima di chiudere questo post, è bene spiegarti anche come disattivare il codice qualora non ne avessimo la necessità oppure ci sembra una funzione scomoda e abbastanza macchinosa se usiamo spesso il dispositivo.

Per disabilitare il codice su iPhone o iPad, procedere in questo modo:

  • vai in Impostazioni quindi seleziona Codice
  • scegli Disabilita codice
  • inserisci il codice di sblocco attuale

Dopo qualche secondo il dispositivo sarà sbloccato e i dati non saranno più protetti dal PIN.

Questa guida è stata utile? Scrivilo nei commenti e condividi il post sui social network con i tuoi amici!