Cambiare smartphone: cosa comprare e dove trovare le offerte migliori?

Apple ha rilasciato i nuovi iPhone XS e iPhone XR ed inizia la corsa all’acquisto dei nuovi dispositivi con la mela morsicata, ma conviene ancora acquistare un iPhone o la scelta può spostarsi anche su alcuni modelli Android? In questo articolo proverò a rilasciare alcune riflessioni a riguardo, sperando possano essere utili per aiutarti nell’acquisto di un nuovo smartphone.

Se la presentazione dei nuovi iPhone e la descrizione di tutte le funzionalità aggiunte ti ha fatto venir voglia di cambiare smartphone o semplicemente hai in possesso un telefono ormai lento e datato che non regge più le attività che svolgi quotidianamente, potresti iniziare a pensare di sostituire smartphone prendendo un modello più recente e performante. A tal proposito, una delle domande più frequenti dagli utenti che sono in procinto di acquistare un nuovo telefono riguarda quale modello comprare e dove trovare le offerte migliori.

Cambiare smartphone: quale modello scegliere?

Nonostante non sia assolutamente semplice indicare in via definitiva quale modello di smartphone comprare affinché le tue esigenze possano essere soddisfatte, considerando che ogni utente ha le sue abitudini e necessità, proverò a spiegarti in linea di massima come scegliere uno smartphone che possa sostituire il tuo basandoci sulle caratteristiche tecniche ed un buon rapporto qualità prezzo.

Innanzitutto è importante decidere quale sistema operativo dovrà sfruttare il nuovo dispositivo: solitamente gli utenti in possesso di un iPhone decidono di restare con iOS anche per un nuovo acquisto e solo una piccola parte passa al sistema operativo di Google, mentre sono frequenti le migrazioni opposte di coloro che in possesso di un Samsung o Huawei decidono di acquistare il loro primo iPhone per valutarne le effettive prestazioni promesse dall’azienda.



Se sei un utente iOS già da tempo e hai deciso di cambiare smartphone solo ed esclusivamente per un calo di prestazioni del tuo dispositivo, continua pure ad affidarti ai device di Apple: avere un account iCloud, backup su iTunes e praticità con il sistema operativo di Cupertino, sicuramente ti renderà molto più semplice il passaggio da un modello più vecchio ad uno più recente; in pochi minuti potrai trasferire tutti i contenuti da un telefono ad un altro senza alcun intoppo. Allo stesso modo, grazie all’applicazione Passa ad iOS Apple ha semplificato notevolmente la migrazione dei dati dai dispositivi Android agli iPhone tramite un software che ci guida passo passo nel trasferimento dei contatti, fotografie, video ed altri dati importanti.

Al contrario, se utilizzi device Android e ormai il tuo ecosistema è basato totalmente sui servizi di Google, la scelta migliore potrebbe cadere sui modelli più recenti rilasciati da Huawei, Samsung, OnePlus o LG che sembrano soddisfare a pieno le richieste degli utenti anche più esigenti.

Quali caratteristiche deve avere il nuovo smartphone?

Il discorso è piuttosto ampio e anche in questo caso, è la tipologia di utente a determinare le specifiche ideali per lo smartphone migliore. In entrambi i casi, che sia un device Apple o Android, punta ad un dispositivo che non stato rilasciato da più di due anni per assicurarti delle prestazioni accettabili almeno per il prossimo triennio.

Dal punto di vista delle specifiche tecniche, un processore quad-core, schermo da 5.5″ pollici Retina o con risoluzione 1080p e 2GB di memoria RAM sono i requisiti minimi che dovrebbe avere un telefono in grado di sostenere le applicazioni più recenti. Inutile menzionare la connettività 4G LTE oramai disponibile in tutti gli smartphone, ma in fase d’acquisto assicurati che sia specificato il supporto alle reti internet più veloci ed infine, se ami scattare fotografie, compra uno smartphone che abbia una fotocamera posteriore con un sensore non inferiore a 12 megapixel con LED flash, così come se avrai voglia di scattare dei selfie migliori, assicurati che la fotocamera frontale sia almeno di 8 megapixel con flash integrato nel display così da illuminare il volto in fase di scatto anche in situazioni di scarsa luminosità.

Offerte smartphone: dove comprare a basso prezzo?

Al giorno d’oggi non è difficile trovare offerte smartphone in rete semplicemente digitando il modello del dispositivo che siamo interessati ad acquistare e senza dubbio compariranno i volantini con allettanti promozioni lanciate dalle grandi catene di informatica ed elettronica come MediaWorld, Euronics ed UniEuro o le inserzioni di alcuni e-commerce di rilievo come Amazon, PrezzoForte o E-Price che lanciano spesso delle iniziative che vendono smartphone, tablet ed altri prodotti scontati anche fino al 40%. Anche una ricerca su eBay potrà essere utile per trovare negozi di venditori affidabili che lanciano promozioni interessanti su smartphone Android ed iOS.

Quindi non sempre è necessario spendere oltre 1000 euro per portare a casa uno smartphone eccellente e perfettamente funzionante ma esistono numerose soluzioni che ti lasceranno pienamente soddisfatto dell’acquisto: se i prezzi dei nuovi iPhone XS sono piuttosto alti, ma non vuoi rinunciare ad iOS puoi tranquillamente optare per un iPhone 7 o iPhone 8 Plus che sono comunque ottimi dispositivi e sono venduti a prezzi più contenuti; ovviamente tutti i prodotti Apple, come ben saprai, seguono un processo di svalutazione più lento rispetto ai modelli dei competitor pertanto un modello appena rilasciato se tenuto in condizioni ottimali, svaluterebbe al massimo del 25% a distanza di un anno a differenza di altri telefoni Android che vedono prezzi dimezzati già dopo pochi mesi dalla prima uscita. Ora non ti resta che iniziare a dare uno sguardo in rete, alle promozioni degli operatori telefonici o sui volantini delle catene di informativa per scegliere lo smartphone per te!