Utilizzare le app per iPhone e iPad su Mac: presto si potrà fare

Una notizia sensazionale per tutti coloro che possiedono dispositivi iOS e un Mac: molto probabilmente a breve sarà possibile utilizzare le apps degli iPhone e iPad su Mac.

Non sappiamo ancora di preciso come si svolgerà questa operazione e in che modo le apps per iOS possano girare anche sui computer Mac, ma tra i progetti futuri di Apple c’è sicuramente questa importante novità. Sono Mark Gurman e Ina Fried, rispettivamente di Bloomberg News e Axios ad anticipare che tra le funzioni di iOS 12 che arriveranno durante il 2019 c’è anche quella che consente di riprodurre le applicazioni per iPhone e iPad sui computer di Apple.

Questa novità potrebbe essere ufficializzata durante la WWDC 2018 e a tal proposito gli sviluppatori potrebbero essere abilitati, e ricevere le giuste direttive, per sviluppare applicazioni contemporaneamente compatibili con touchscreen, mouse, trackpad e tastiera; poiché ad accomunarli c’è il linguaggio Swift, aggiungere la compatibilità a più periferiche di controllo non dovrebbe essere un’operazione molto complicata.



Forse Apple vorrà unificare l’AppStore e il Mac App Store creando un’unica piattaforma digitale con applicazioni disponibili per tutti i suoi dispositivi? Probabilmente si, ma per un’operazione del genere ci vorrà sicuramente molto tempo e gli sviluppatori dovranno avere il tempo necessario per ottimizzare le applicazioni per tutti i device iOS, macOS e OS X.

Non ci resta che attendere per conoscere le novità di macOS 10.14 e iOS 12 che saranno rilasciati sicuramente durante l’ultimo trimestre del 2018, ma già tra qualche settimana alcuni rumors più chiari cominceranno a spuntare fuori.