Magsafe Macbook non carica la batteria: 3 soluzioni per ricaricare il Mac

Il Macbook non carica la batteria oppure la Magsafe non funziona correttamente? Sei nel posto giusto, perchè in questa guida ti spiegherò 3 soluzioni pratiche per rimettere in sesto il caricabatterie Magsafe per ricaricare la batteria del Macbook!

Era Gennaio del 2006 quando Apple presento per la prima volta il connettore Magsafe insieme al MacBook Pro; come ben sapranno i possessori di Macbook, la Magsafe è un connettore magnetico utile per alimentare e ricaricare la batteria dei portatili di Apple.

Cos’è Magsafe? A cosa serve?

La scelta di Apple di utilizzare il connettore magnetico Magsafe è motivata da diversi fattori e in particolare:

  • facilità di inserimento
  • auto-posizionamento nel suo alloggiamento
  • maggiore longevità rispetto ai tradizionali spinotti dei notebook
  • facoltà di scollegarsi rapidamente se si inciampa nel filo del caricabatterie, preservando il Macbook da un’eventuale caduta

Nonostante tutte questi buoni propositi, i caricabatterie Magsafe dei computer meno recenti possono presentare problemi di varia natura ad esempio:

  • Macbook non ricarica la batteria
  • alimentazione insufficiente
  • scollegamenti involontari o alimentazione intermittente
  • carica debole e incompleta della batteria

Se hai uno di questi problemi, ti consiglio alcune soluzioni per caricare la batteria del Macbook quando la Magsafe non funziona correttamente!

Magsafe non funziona: come caricare la batteria del Macbook?

Se la presa o lo spinotto Magsafe non funzionano correttamente e il Mac non ricarica la batteria, passiamo subito all’azione con ben cinque soluzioni che ti aiuteranno a risolvere questo problema e ad utilizzare il computer in perfetta comodità.

Per risolvere i problemi di carica dei Macbook segui questi passi in ordine dal primo al quarto, iniziandoli solo se man mano non hai trovato la soluzione per la Magsafe non funzionante!

Indice delle soluzioni:

1. Verifica il caricabatterie del Macbook
2. Come pulire Magsafe?
3. Rimuovi la batteria del Mac
4. Resettare SMC del Macbook
5. Sostituisci la batteria o l’alimentatore

Controlla che il caricabatterie del Macbook

Prima di addentrarci in macchinose soluzioni per ripristinare la normale ricarica della batteria del Macbook, verifica che il caricabatteria sia integro e che non ci siano segni di rottura o compressioni sul cavo e in prossimità dello spinotto Magsafe. Milioni di utenti, dopo un paio di anni dall’uso di Magsafe hanno lamentato rotture e lacerazioni dello spinotto nella parte iniziale o finale del cavo, infatti, negli ultimi anni Apple ha riprogettato l’alimentatore rendendolo più resistente e duraturo.

magsafe rotto danneggiato macbook non carica batteria melarumors

magsafe rotto danneggiato macbook non carica batteria melarumors 2

Qualora il tuo caricabatteria Magsafe è rotto o presenta segni come quelli mostrati nelle due foto in alto, procedi subito alla sostituzione quindi passa al punto 4.

ATTENZIONE: l’uso di un caricabatterie con il filo danneggiato può causare incendi ed esplosioni danneggiando il Macbook irreversibilmente. Lo stesso vale per gli adattatori per dispositivi iOS ed altri device elettronici in generale.

Pulisci il connettore Magsafe

Un uso prolungato del computer soprattutto in diversi contesti può causare il deposito di impurità e polvere in prossimità della presa Magsafe o nello spinotto, pertanto talvolta è necessaria una pulizia di Magsafe.

Come pulire la porta Magsafe? 

Innanzitutto spegni il Macbook, scollega la batteria e l’alimentatore dalla presa di corrente. Attendi qualche minuto affinché vengano scaricati eventuali accumuli di corrente e procedi con la pulizia: usa un cotton fioc asciutto oppure un pezzo di stoffa che non lascia peli e cerca di strofinare con delicatezza sui contatti e la ghiera di Magsafe; devi fare la stessa operazione, ma con maggiore delicatezza, sullo spinotto dell’alimentatore.

Assicurati che non siano rimasti pelucchi e prova a caricare il Macbook dopo aver rimontato tutto correttamente.

Rimuovi la batteria del Macbook

Talvolta nascono conflitti tra scheda madre, alimentatore e batteria che impediscono la carica della batteria del Macbook. Puoi provare a scollegare la fonte di alimentazione dal Macbook, togliere la batteria e tenere premuto per 60 secondi il tasto di accensione.

Al termine attendi qualche minuto e rimonta tutto!

Reset SMC

Come penultima soluzione spesso efficace per risolvere numerosi problemi dei computer Mac c’è il reset dell’SMC: una procedura assolutamente innocua in grado di ripristinare di default tutti i parametri hardware delle componenti installate nel computer; questa operazione si esegue quando ci sono problemi con la carica della batteria dei Macbook, conflitti hardware, blocco tastiera, problemi con lo schermo e così via.

Leggi l’articolo per fare il reset SMC del Mac!

Caricabatterie Macbook rotto: sostituisci l’alimentatore o la batteria

Se dalle soluzioni suggerite in sopra utili quando il Macbook non carica la batteria non hanno avuto alcun risultato positivo, potrebbe essere trattarsi di problemi hardware del portatile o più semplicemente si è rotto il caricabatterie del Mac o la batteria, quindi è necessaria una sostituzione.

Per trovare il modello del caricabatterie del tuo Mac vai su http://bit.ly/alimentatoriapple e trova quello adatto al tuo Mac. In alternativa, se riesci a leggere il modello inciso sull’adattatore potrai prendere nota e cercare un alimentatore per Mac in offerta su Amazon e risparmiare gino al 30%. In alternativa chiama il supporto Apple al numero 199120800.

Spero che questo articolo sia stato di tuo gradimento! Scrivi nei commenti se ha risolto il tuo problema e condividilo su Facebook, Twitter e Google+ con i tuoi amici: anche loro potrebbero avere la Magsafe rotta!

CONDIVIDI