Mac schermata bianca all’avvio: soluzione allo schermo bianco

Il Mac è bloccato con lo schermo bianco oppure mostra una schermata bianca all’avvio? Non sei l’unico ad aver riscontrato questo bug e in questa guida ti spiego alcune soluzioni facili da applicare per risolvere il problema dello schermo bianco sul Mac.

Non sappiamo se chiamarla WSOD (White Screen Of Dead) seguendo la regola per la famosa BSOD di Windows, ma capita a tantissimi utenti possessori di iMac e Macbook che all’avvio (quindi in fase di boot), il computer mostra lo schermo bianco e non si riesce ad eseguire alcuna operazione.

Ovviamente il primo pensiero che salta in mente in queste situazioni è come recuperare i file dal Mac per non perdere alcun documento importante? Ma in realtà non c’è da temere nulla perché molto spesso si tratta solamente di piccoli bug e conflitti tra hardware e software che causano questo fastidioso problema e si risolvono in pochissimi istanti.

Schermata bianca all’avvio del Mac: come risolvere?

Se pur molto raramente, capita che i Mac si bloccano con lo schermo bianco oppure non riescono a completare l’avvio accendendosi correttamente poiché si bloccano su una schermata completamente bianca senza alcuna scritta, ne logo Apple o altri simboli. Se ti ritrovi in una situazione molto simile, potrai trovare molto utili i suggerimenti riportati di seguito che hanno aiutato a decine e decine di lettori a ripristinare il Mac e farlo funzionare correttamente senza perdere dati.

MelaRumors.com e l’autore di questa guida non sono in alcun modo responsabili per eventuali danni, perdite e/o malfunzionamenti in seguito alla messa in atto dei suggerimenti proposti nell’articolo. Il lettore si assume ogni responsabilità sulle attività eseguire sul proprio dispositivo.

Fai reset SMC e NVRAM

Due operazioni semplici da eseguire, innocue ma davvero efficaci per risolvere innumerevoli problemi riscontrati con i computer Mac. Infatti contattando il supporto Apple entrambi le operazioni sono le prime suggerite dall’assistenza tecnica per problemi di avvio, scheda video, Wi-Fi, audio e con altre periferiche.

Si tratta semplicemente di avviare il Mac con delle determinate combinazioni di tasti e ti invito a leggere i due articoli dedicati:

Molto probabilmente basteranno per risolvere il bug dello schermo bianco su Mac.

Riavvia in modalità sicura

L’avvio in modalità sicura è molto simile alla modalità provvisoria che siamo abituati a sentire in ambiente Windows, quindi:

  • accendi il Mac normalmente e subito dopo mantieni premuto il tasto Shift e rilascialo quando compare il logo Apple che mostra una barra di caricamento in basso

Se l’avvio è avvenuto correttamente ed il Mac non si è bloccato con la schermata bianca procedi con il riavvio semplice del sistema e utilizzalo normalmente.

Riavvia il Mac in modalità dettagliata (Verbose)

Si tratta di una modalità di avvio per i più esperti ed in particolare per programmatori e sviluppatori poiché aiuta ad isolare eventuali bug e problemi all’avvio del Mac; quindi utilizzala solo se rientri in questa categoria d’utente.

Per avviare il Mac in modalità Verbose:

  • avvia il Mac
  • mantieni premuti i tasti CMD + V

Dopo che hai identificato il problema ed eventualmente risolto, riavvia il Mac con il comando reboot.

Ripara il disco

La riparazione del disco di avvio dovrebbe essere un’operazione da eseguire periodicamente al fine di mantenere un ottimo stato di salute dell’hard disk del Mac; ma se non siamo abituati a farla sistematicamente, potremmo incorrere in problemi come lo schermo bianco all’avvio del Mac e quindi dobbiamo ricorrere a questa operazione al momento del bisogno.

Per riparare il disco d’avvio del Mac segui questi passi:

  • riavvia il Mac
  • tieni premuti i tasti CMD + R per entrare nella modalità di recupero (Recovery mode)
  • scegli Utility disco nella lista delle opzioni
  • seleziona l’hard disk di avvio del Mac
  • fai clic su SOS per avviare la procedura di ripristino e riparazione del disco

Molto spesso può accadere che alcuni file di boot o driver indispensabili del sistema operativo vadano in conflitto o si trovano su settori danneggiati del disco, con questo strumento dovremmo ripristinare l’avvio in modo corretto. Al termine, riavvia il computer.

Installa macOS o OS X da zero

E’ senza dubbio la soluzione meno desiderata poiché richiede la formattazione del disco e quindi la perdita di tutti i dati contenuti ma in alcuni casi potrebbe essere l’unica per far ripartire un Mac bloccato con schermata bianca. Prima di procedere all’inizializzazione del disco, prova ad usare una versione Live di Linux per poter accedere ai file e cartelle ed eseguire un backup di emergenza dei documenti più importanti. E’ buona abitudine eseguire backup periodici al fine di poter avere sempre tutto a portata di mano anche in situazioni drammatiche come questa

Infine, per procedere hai bisogno di creare una penna USB di Sierra e leggere la guida dedicata su come fare un’installazione pulita di macOS Sierra. Se il tuo modello non è compatibile con l’ultimo sistema operativo di Apple, su MelaRumors troverai le guide per creare la pendrive ed installare Yosemite, El Capitan e le altre versioni di OS X.

 

 

Ecco tutto quel che devi sapere per riparare un Mac bloccato con schermo bianco: non ti resta che mettere questo articolo nei preferiti oppure condividerlo sui social network!

CONDIVIDI