Come liberare 2.5GB di spazio su iPhone e iPad cancellando iWork e iLife

Hai acquistato un nuovo iPhone e la memoria è già piena? Sicuramente ci sono alcune applicazioni installate già dal produttore che occupano diversi GB e probabilmente non le utilizzerai molto spesso: quindi vediamo come liberare spazio su iPhone e iPad eliminando iLife e iWork in pochi minuti.

Se sei utente Mac da diversi anni, conoscerai iWork e iLife: le due suite di produttività di Apple che includono i software più noti sviluppati dall’azienda, e sto parlando di Numbers, Pages, Keynote, iMovie e GarageBand. Negli ultimi anni, poiché queste applicazioni sono disponibili per il download singolo, Apple ha pensato bene di non parlare più di suite ma di app standalone.

Tutte le applicazioni nominate sopra sono disponibili nell’AppStore a pagamento ma sono gratuite per tutti coloro che acquistano un nuovo dispositivo iOS, infatti, nella maggior parte dei casi subito dopo la prima attivazione di un iPhone al suo interno sono già preinstallate le applicazioni Pages, Numbers, Keynote, GarageBand e iMovie: ma quanto spazio occupano nel dispositivo? E soprattutto, cosa possiamo fare se non le utilizziamo?

Liberare più di 2.7GB da iPhone e iPad eliminando app preinstallate

E’ semplice sapere quanta memoria viene occupata dalle app di iLife e iWork nell’iPhone, iPod Touch e iPad semplicemente andando in Impostazioni > Generali > Spazio sul dispositivo e su iCloud > Gestisci spazio . In questo modo comparirà l’elenco di tutte le applicazioni installate nel device ordinato per dimensione: da quello più grande a quello più piccolo in termini di GB/MB.

Ovviamente le dimensioni delle apps variano in base al device in uso, ma in linea di massima le applicazioni in questione occupano oltre 2.5GB in totale:

  • Pages = 380MB
  • Numbers = 380MB
  • Keynote = 550MB
  • iMovie = 750MB
  • GarageBand = 750MB

E’ davvero tantissima memoria utile che potremmo sfruttare per altre attività!

Quindi perché occupare questo spazio inutilmente se non utilizziamo queste applicazioni? La scelta migliore è disinstallare le app pre-installate di iOS soprattutto se la memoria dell’iPhone è da 8GB o 16GB: davvero molto pochi, considerando l’enorme mole di fotografie e video che vengono scattate, più gli altri contenuti media che generalmente sono presenti in uno smartphone.

Come cancellare GarageBand, iMovie, Keynote, Pages e Numbers da iOS ?

Proseguire nell’operazione è davvero molto semplice: direttamente dall’elenco delle apps (che ti ho indicato prima come raggiungere tra le impostazioni di iOS) basta toccare l’app che vuoi disinstallare e poi scegliere Elimina app scritto in rosso.

Un altro metodo alternativo, e forse quello più sfruttato, è direttamente dalla schermata Home: è sufficiente fare un tap prolungato sull’icona dell’applicazione da cancellare e dopo qualche secondo le icone inizieranno a vibrare e mostreranno una X nell’angolo superiore; toccando la X, iOS ti chiederà se procedere con la disinstallazione.

Poiché Apple tiene traccia di tutti i dispositivi e le relative app installate tramite l’ID Apple, non preoccuparti a cancellare le app di iWork e iLife dall’iPad e iPhone poiché potrai riscaricarle gratuitamente in qualsiasi momento; solo se hai già creato dei progetti o documenti, ti consiglio di fare un backup prima di eliminarle.

CONDIVIDI