Come inviare GIF animate su WhatsApp

Ti piacerebbe inviare ai tuoi amici delle divertenti GIF animate su WhatsApp senza dover ricorrere ad applicazioni esterne? Un probabile aggiornamento offre ora la possibilità di eseguire anche questa operazione: vediamo come inviare GIF con WhatsApp in modo semplice e veloce.

Poiché non sono riportate note precise a riguardo negli ultimi changelog di WhatsApp, non sappiamo se questa funzione è stata aggiunta dall’ultima versione rilasciata nell’AppStore o Play Store oppure si è trattato di un semplice update server del servizio di messaggistica istantanea più utilizzato in tutto il mondo che ora è in grado di riconoscere, inviare e ricevere GIF (quindi le animazioni) che finora venivano convertite in immagini statiche limitando così gli utenti a sbizzarrirsi con contenuti divertenti e spiritosi. Alcune soluzioni per tamponare il questa mancanza richiedevano l’uso di Giphy o app simili, mentre da oggi il tutto è più semplice e veloce.

Come mandare GIF con WhatsApp

Se ti piace rendere le tue chat più colorate e originali, le GIF animate svolgono un ruolo importante nella comunicazione di ultima generazione ed ora puoi inviarle su WhatsApp senza ricorrere ad app di terzi, semplicemente in questo modo:

  • se navighi in internet con lo smartphone/iPhone e trovi una GIF interessante, salvala nel rullino fotografico oppure con iPhone tieni premuto sopra di essa e poi tocca Copia
  • apri la conversazione WhatsApp in cui vuoi inviare la GIF animata, tieni premuto nel campo di scrittura e scegli Incolla oppure prosegui come se dovessi inviare una normale immagine presente in galleria e seleziona l’animazione
  • invia il messaggio

Noterai che nella conversazione l’animazione non viene riprodotta automaticamente ma compare con il bollino GIF centrale: basta toccarla per vedere l’immagine in movimento.

Dove trovare GIF animate per WhatsApp?

Ormai sono diffusissime e semplicemente navigando in rete, su Facebook o Twitter potrai trovarne centinaia molto interessanti. Ma ovviamente se vuoi inviarne una specifica o su un determinato tema o personaggio famoso, non ti resta che eseguire una ricerca su Google o sempre sul motore Giphy abbastanza fornito.

Se scegli di utilizzare Google, esegui la ricerca in questo modo:

  • inserisci la parola chiave di interesse seguita dalla stringa filetype:gif, ad esempio “Ted filetype:gif” senza virgolette
  • quando compaiono i risultati di ricerca, tocca l’immagine che vorresti inviare e clicca sul pulsante Visualizza immagine gif-animate-whatsapp
  • salva o copia in cache la GIF animata che hai appena trovato

Utilizzando il sito Giphy.com ti basterà collegarti alla homepage e digitare nel campo di ricercare una parola chiave e procedere al salvataggio della GIF preferita come descritto precedentemente. Se non riesci a trovare animazioni divertenti e simpatiche, prova a digitare alcune keyword in lingua inglese.

Cercare GIF da WhatsApp [aggiornamento 16 novembre 2016]

L’azienda ha aggiornato l’applicazione ufficiale introducendo il supporto a GIPHY nativamente, infatti, basta toccare il simbolo + per aggiungere un allegato e quindi seleziona Libreria foto e video; successivamente tocca GIF con il simbolo della lente d’ingrandimento che compare in basso a sinistra e accedi direttamente al motore di ricerca GIPHY per trovare l’animazione più adatta al contesto della conversazione.

In questo modo non dovrai installare app di terzi ne cercare GIF come consigliato nel paragrafo precedente.

 

Questo è tutto quel che devi sapere su come inviare GIF con WhatsApp senza utilizzare app esterne e in pochissimi secondi.