Come fare disdetta Sky: modulo e indirizzo per disdire contratto

Non vuoi più avere un contratto pay tv con Sky perché hai ricevuto un’offerta migliore da un concorrente o forse non sei pienamente soddisfatto del servizio o lo utilizzi poco? Non ti resta che scoprire come disdire Sky con i moduli e le istruzioni indicate in questo post.

Attivare un nuovo contratto richiede qualche minuto e in pochi giorni si è pronti per guardare centinaia di canali tra film, cartoni animati, sport e documentari. Piuttosto complicato e lungo è il processo per fare disdetta a Sky qualora non si è soddisfatti del servizio o non si è più interessati. Ciò nonostante, una volta compreso il meccanismo, l’operazione è piuttosto semplice ma richiede un pò di impegno.

Come disdire Sky

Se non sai come fare disdetta Sky dove trovare il modulo e l’indirizzo per inviare la richiesta, nei prossimi paragrafi trovi tutte le indicazioni necessarie. Ovviamente, prima di procedere, ti consiglio di contattare un operatore Sky per poter conoscere l’eventuale presenza di penali per la chiusura del contratto, restituzione delle apparecchiature e fatturazione. Probabilmente ci sarà da pagare il costo dell’operatore di 11.53 euro ed entro 30 giorni dovrai restituire tutti gli apparecchi Sky in tuo possesso presso uno centro Sky Service che dovrà rilasciarti una ricevuta con l’elenco di tutti i materiali restituiti. Infatti, in caso di mancata restituzione, si potrebbe incorrere in penali piuttosto costose.

Inoltre, se si stai usufruendo di eventuali sconti e promozioni ma non hai superato il termine minimo di contratto (ad esempio stai usando un’offerta dedicata a chi mantiene attivo il contratto per 12, 24 o 36 mesi) dovrai restituire il valore di tutti gli sconti di cui hai usufruito. Per esempio, se hai avuto uno sconto di 15 euro al mese e stai utilizzando il servizio da 4 mesi, quando decidi di disdire Sky dovrai pagare: 11,53 euro di costo dell’operatore + 60 euro (15 euro di sconto mensile per i quattro mesi di utilizzo). Quindi ti conviene fare bene i calcoli perché potrebbe convenire attendere il termine d’obbligo contrattuale altrimenti andresti a pagare una somma uguale o superiore a quella che pagheresti per terminare le ultime mensilità; in questo modo pagherai solo il costo dell’operatore.

Prima di fare disdetta a Sky ricordati che bisogna inviare la richiesta con 30 giorni di anticipo e poiché il mese viene fatturato in anticipo rispetto al mese attuale, se l’invio viene fatto nei primi giorni del mese, si dovrà comunque pagare il mese intero.

Modulo disdetta Sky: come compilare i form

Sul sito dell’emittente pay TV sono presenti ben tre moduli differenti per fare la disdetta a Sky e ognuno di questi è dedicato a situazioni particolari. Vediamoli nel dettaglio:

Modulo recesso non a scadenza contratto Skyper chiudere il contratto prima della scadenza nel minor tempo possibile.

Modulo disdetta a scadenza contratto Sky o Sky Fastweb da utilizzare se vuoi chiudere il contratto alla sua scadenza naturale e quindi stanno decorrendo i normali 12 mesi dall’ultimo rinnovo.

Modulo recesso entro i primi 14 giorni Sky o Sky Fastwebse il tuo contratto è stato fatto da meno di 14 giorni lavorativi a distanza (internet o call-center) o al di fuori di un locale dell’azienda.

Fai clic sul tipo di contratto che ti interessa e procedi alla compilazione sul sito Sky, quindi procedi con le istruzioni riportate di seguito per stampare e spedire il modulo disdetta Sky.

Come fare disdetta Sky: indirizzo di spedizione

Al termine della compilazione di uno dei form indicati nel paragrafo precedente, puoi fare clic sul pulsante Salva per esportare il file in PDF e decidere di stamparlo successivamente o cliccare direttamente su Stampa per fare una copia cartacea del modulo per disdire Sky.

Quindi, apponi la tua firma sul file stampato ed invialo tramite raccomandata A.R. all’indirizzo:

SKY CASELLA POSTALE 13057 – 20141 MILANO

Maggiori informazioni e chiarimenti potrai riceverli contattando l’assistenza clienti Sky al numero 02.917171 .

CONDIVIDI