Come fare copia, taglia, incolla e sposta su Mac? – GUIDA

Se non sai come fare taglia-incolla con il Mac, leggi questo articolo in cui ti spiegherò come copiare, tagliare, incollare e spostare i file nel Finder utilizzando delle utili scorciatoie da tastiera!

Soprattutto coloro che son passati da un computer Windows ad un Mac avranno sentito la mancanza della funzione Taglia/Incolla che consente di spostare i file e cartelle in un’altra posizione del disco senza creare una copia. Purtroppo fino a OSX Lion non c’era la possibilità di spostare i file nel Finder tramite shortcuts ma solo tramite Drag&Drop, fortunatamente le nuove versioni di OSX si sono sempre più arricchite di funzioni consentendo all’utente di fare copia, taglia e incolla dei file nel Finder con estrema facilità!

 

Come fare copia/incolla e taglia/incolla con il Mac?

Copia – Incolla

Probabilmente questa operazione è la più utilizzata dagli utenti Mac e permette di copiare file e cartelle. Per copiare degli elementi in altre directory o dischi segui questi passi:

  • Seleziona i file o le cartelle da copiare. Tieni premuto il tasto CMD se vuoi selezionare con il mouse più di un elemento.
  • Premi CMD+C per copiare i file
  • Vai nella destinazione in cui vuoi copiare i file
  • Premi CMD+V per effettuare la copia nella directory in cui ti sei posizionato

Per ricopiare nuovamente gli stessi elementi in altre posizioni basta semplicemente premere CMD+V laddove vogliamo aggiungere i file selezionati in precedenza.

Taglia – Incolla

Se l’operazione descritta sopra la fai già tutti i giorni, forse il taglia-incolla sul Mac non lo conosci ancora e ti sarà molto utile.

Per tagliare quindi spostare uno o più file/cartelle da una directory ad un’altra del Mac segui questa procedura:

  • Scegli i file o le cartelle da spostare. Tieni premuto il tasto CMD se vuoi selezionare con il mouse più di un elemento.
  • Premi CMD+C per copiare i file
  • Vai nella destinazione in cui vuoi spostare i file
  • Premi CMD+Alt+V per spostare definitivamente gli elementi nella nuova locazione del Mac

Questa operazione non creerà una copia duplicata dei file/cartelle ma sposterà gli elementi selezionati dalla cartella di origine a quella di destinazione che abbiamo scelto.

Sposta

In realtà, anche se in Windows troviamo la funzione Taglia-Incolla per i file, la nomenclatura “Taglia” è più indicata per le operazioni di modifica dei testi, infatti, nei Mac possiamo tagliare delle porzioni di testo con la shortcut CMD+Z (simile a Ctrl+Z nei PC); per questo motivo OSX preferisce chiamare la funzione descritta sopra con “Sposta“.

Se non sei pratico con le scorciatoie da tastiera puoi selezionare i file da spostare con il mouse, premere il pulsante destro (de mouse) sopra l’ultimo elemento selezionato e scegliere Copia “…”; successivamente vai nella directory di destinazione, tieni premuto il tasto Alt e clicca il tasto destro del mouse in uno spazio vuoto della cartella, infine scegli, “Sposta elemento qui” dal menù che compare.

 

Questa guida ti è stata utile? Condividila su Facebook e Twitter così anche i tuoi amici sapranno come fare taglia e incolla con il Mac!

 

CONDIVIDI