Batteria iPhone: 10 buone abitudini per aumentare la durata

La batteria dell’iPhone dura poco e anche quella dell’iPod Touch o iPad dura meno di un giorno o addirittura poche ore? Se credi che l’autonomia del tuo iDevice sia abbastanza scarsa, ho preparato una guida completa per aumentare la durata della batteria dell’iPhone e iPad immediatamente e che puoi scaricare GRATIS semplicemente inserendo i tuoi dati.

 

Compila il form e ricevi la guida in PDF subito con

10 trucchi per aumentare l’autonomia dell’iPhone e iPad

Dopo pochissimi istanti riceverai l’ebook PDF gratis nella tua e-mail!

I dispositivi mobili di Apple sono straordinari grazie alle loro innumerevoli funzioni messe a disposizione dell’utente e probabilmente l’iPhone e il miglior smartphone in commercio ma l’unico difetto ancora non totalmente risolto sembra essere la scarsa durata della batteria. Nonostante Apple indica i tempi di autonomia nella schede tecniche dei suoi iDevice, spesso le stime effettuate non rispettano la realtà procurando un forte malcontento tra gli acquirenti. Soprattutto dopo il rilascio di iOS 5 e 7, numerosi utenti hanno lamentato un vero e proprio prosciugamento della batteria a vista d’occhio (in particolare nell’iPhone 4 e iPhone 4S) che grazie alle relase successive, gli sviluppatori Apple hanno attenuato il disagio migliorando le prestazioni della batteria dei dispositivi iOS. Ultimamente, solo con iOS 8 e gli ultimi modelli rilasciati in commercio, sembrano essere notevolmente calate le segnalazioni sulla durata della batteria dell’iPhone 5 e 6.

Come aumentare la durata della batteria iPhone?

Per ogni suggerimento verrà indicata anche l’efficacia secondo quattro valori: bassa, media, alta e super! Segui attentamente i consigli forniti in questo articolo per migliorare le performance del tuo dispositivo ed evitare tutti i fattori che possono rendere l’iPhone morto da un momento all’altro.

Durata batteria iPhone 4, 4S, 5, 5S e 6 dura poco: come aumentarla?

1. Spegni il dispositivo durante la notte

Efficacia: Alta Perchè sprecare energia utile se durante la notte nessuno utilizzerà il dispositivo? In media, ogni notte, dormiamo circa 8 ore e ovviamente in questo tempo non utilizziamo l’iPhone ne l’iPad. Per evitare inutili sprechi facciamo riposare anche il dispositivo spegnendolo regolarmente per le ore di lunga inattività. Soprattutto se ricevete continuamente notifiche dai social network, potrete migliorare la durata della batteria di circa 3 ore!

2. Disattiva il bluetooth, il WiFi, la connessione internet 3G e il GPS

Efficacia: Super La stessa motivazione del primo punto è applicabile anche per i servizi wireless. Se prevedi di non dover utilizzare il wireless, il Bluetooth, connessione dati o il GPS per i prossimi 30 minuti, ti conviene disattivare il servizio dalle Impostazioni di iOS: impiegare qualche secondo per attivare/disattivare le funzioni ti farà recuperare diverse ore di autonomia.

Per disattivare il:
  • WiFi: Impostazioni > Wi-Fi
  • Internet 3G: Impostazioni > Dati cellulare
  • Bluetooth: Impostazioni > Bluetooth
  • GPS: Impostazioni > Privacy > Localizzazione > Disattiva

(Istruzioni aggiornate ad iOS 8)

3. Mantieni attiva la localizzazione solo per alcune apps

Efficacia: Alta Quasi tutte le applicazioni per iOS richiedono il consenso per utilizzare la localizzazione del dispositivo anche se il servizio non è essenziale per il corretto funzionamento. Gli sviluppatori sfruttano la localizzazione a fini statistici e per mirare le campagne iAd pertanto possiamo limitare al minimo indispensabile la localizzazione di queste apps ed aumentare l’autonomia dell’iPhone.

Puoi attivare la localizzazione per: Mappe, Facebook, WhatsApp, Twitter, Instagram e Trova il mio iPhone. La gestione delle apps puoi farla dal menù Impostazioni > Privacy > Localizzazione, attivando/disattivando le apps con gli appositi toogle.

4. Luminosità del display: come regolarla?

Efficacia: Bassa Non è necessario trasformare l’iPhone in una abat-jour pertanto in base all’utilizzo e alle capacità della vista, regoliamo la luminosità del display degli iDevice in modo razionale.

Ti suggerisco questa configurazione: vai in Impostazioni > Schermo e luminosità > Luminosità automatica e disattiva il servizio. Successivamente regola lo slider esattamente a metà. E’ stato testato che la luminosità automatica fa diminuire drasticamente la durata della batteria dell’iPhone e iPad: conviene disattivarla!

5. Disattiva le notifiche

Efficacia: Alta Così come per la localizzazione, ogni app richiede la possibilità di inviarti notifiche Push al fine di annunciarti novità dallo sviluppatore. Poichè la nostra vita è fin troppo piena di pubblicità, limitiamo le push notification alle applicazioni essenziali e in particolare a quelle che richiedono il nostro intervento immediato.

Per decidere da quali applicazioni possiamo ricevere notifiche, andiamo nel menù Impostazioni di iOS oppure in Impostazioni > Notifiche. Ti consiglio di attivare le notifiche per le seguenti apps: Twitter, Facebook (Messaggi, Richieste di amicizia e Post in bacheca), Messaggi e Mail.

Scarica il PDF gratuito con una selezione di

10 trucchi efficaci per raddoppiare la durata della batteria di iPhone e iPad

Cover3D-ebook-Batteria

Non perdere questa occasione e compila il form in basso

freccia

Durata batteria iPhone 5, 5S e 6: come migliorarla?

6. Aggiorna sempre iOS all’ultima versione ma non essere frettoloso

Efficacia: Media

Poichè ogni nuova relase non porta sempre e solo vantaggi, aspetta qualche giorno dal rilascio prima di effettuare l’update e cerca di trovare in rete le opinioni degli altri utenti riguardo l’ultima versione rilasciata: se ritieni che sia priva di bug, procedi con l’aggiornamento del software direttamente dalla impostazioni di iOS. In numerosi casi, gli aggiornamenti sono stati utili a migliorare la durata di iPhone e iPad.

7. Carica correttamente la batteria

Efficacia: Alta

La salute della batteria è importante per ottenere buone performance in termini di durata per questo motivo è necessario effettuare un ciclo di ricarica completo almeno una due volte al mese.

Cosa devi fare? Utilizza il dispositivo finchè la batteria non si scarica completamente. Quando sarà esaurita e proverai ad accendere l’iDevice ti comparirà un immagine che ti indica di collegare il dispositivo al caricabatterie. Non collegarlo subito, attendi almeno un paio di ore lasciando il melafonino a riposo e poi mettilo in ricarica utilizzando preferibilmente l’adattatore a parete fornito in dotazione.

8. Privilegia l’uso del caricabatterie a parete

Efficacia: Bassa

In aggiunta al consiglio numero 7, ti suggerisco di ricaricare l’iPhone con l’adattatore a parete e possibilmente spegnendoli durante il processo di ricarica.

Se inserisci l’adattatore mentre l’iPhone/iPad è acceso, spegnilo normalmente; se il tuo iDevice è completamente scarico, si accenderà automaticamente dopo qualche minuto dal momento in cui lo colleghi al caricabatterie, anche in questo caso spegnilo: sul display non compariranno informazioni sulla ricarica, ma il processo si completerà correttamente.

Ricordati di usare gli accessori originali Apple forniti in dotazione o prodotti di aziende ben affermate nel settore; evita l’impiego di caricabatterie e cavi dock acquistati dai siti o negozi “made in China“.

 

9. Attiva la modalità “Uso in aereo”

Efficacia: Alta

La maggior parte dei telefoni cellulari, smartphone e tablet offrono la cosiddetta modalità Aereo, Airplane mode o Volo che in iOS prende il nome di “Uso in aereo”. E’ necessario utilizzare questo profilo quando siamo a bordo di un aeromobile poichè le connessioni wireless del device potrebbero interferire con le apparecchiature radio della vettura.

Attivando “Uso in aereo” viene disattivata la linea telefonica, internet 3G, Bluetooth, Wi-Fi e GPS ma è possibile ascoltare musica, guardare video, usare le apps e leggere le mail scaricate in locale.

Poichè non vogliamo risparmiare la batteria solo quando siamo in volo, ti consiglio di attivare la modalità “Uso in aereo” anche quando sei in un posto in cui la copertura di rete non è abbastanza forte così il dispositivo non dovrà ricercare continuamente la rete sprecando energia utile.

Spero tu abbia deciso di scaricare gratuitamente la guida definitiva che ti aiuterà ad aumentare la durata della batteria iPhone; segui i consigli che ti ho elencato e noterai benefici immediati! Gli stessi suggerimenti sono validi per migliorare l’autonomia della batteria su iPad e iPod Touch.

Se ritieni che questo articolo sia interessante: condividilo con un retweet su Twitter o su Facebook. Sicuramente servirà anche ai tuoi amici. Grazie!